ZACCHERONI, “Milan poco sereno con la Fiorentina”

Dalle pagine del Corriere della Sera, l’ex tecnico rossonero, Alberto Zaccheroni, ha parlato del Milan citando la sfida con la Fiorentina: “Ho lavorato nelle grandi piazze italiane, ma nessuna maglia pesa come quella del Milan: a San Siro come a Milanello la storia ti schiaccia. Contro la Fiorentina i giocatori non erano sereni, passavano subito la palla per paura. Se l’obiettivo è andare in Champions c’è parecchio da lavorare. Il gap lo devi colmare con il gioco se non sei in grado di farlo con le individualità. Da chi ripartire? Da Leao perché ha osato giocate, avendo la mente libera, e da Suso perché ha tecnica sopra gli altri. Costruirei il Milan su di lui. Ma più in generale Giampaolo dovrebbe affidarsi ai suoi 4-5 punti fermi, purché li schieri nei loro ruoli naturali”.

Invia il tuo commento