VITALE, “Troppa confusione, la Fiorentina ha ragione sul non giocare domenica sera”

Il dirigente sportivo Pino Vitale è intervenuto a Lady Radio:” C’è stato confusione, è giusto recuperare le partite. E’ giusto che venga recuperata la giornata, c’è stata confusione e allarmismo. Il Coronavirus va vissuto in maniera differente, si può curare e le persone che non ce l’hanno fatta sono anziani. Le partite purtroppo senza la gente non sono un bello spettacolo, dall’estero non viene più nessuno e se le partite si fanno senza pubblico non è una bella cosa da vedere. Juventus-Inter deve essere giocata lunedi, sennò il campionato è falsato”.
E sul comportamento di Dal Pino: “Nel calcio c’è tanta politica, ognuno fa i suoi interessi nel calcio”.
E sulla Fiorentina: “La Fiorentina meglio di così non si poteva comportare. E’ andata via ed è ritornata. Son cose che potevano decidere prima. Ha ragione la Fiorentina sul non giocare domenica sera, “.
E su Commisso: “Ha la voce forte, perchè è venuto ed ha messo i soldi nel calcio. E’ una persona forte economicamente, che non ha paura di dire ciò che pensa, vuole che si rispetti le regole. La Fiorentina non può essere un fanalino di coda fra i club”.

 

Invia il tuo commento