VIOLA, Galbiati: “Via Milenkovic e Kouame. Burdisso? Ad oggi è un esordiente”


Anche Roberto Galbiati ha detto la sua circa la situazione viola, tra mercato e nuovo ds. Ai microfoni di Lady Radio si è espresso così: “La Fiorentina si sta muovendo tanto per rivoluzionare la società, l’importante è che dopo aver rimesso a posto la società sistemino anche la squadra. Burdisso? Come DS non è che abbia fatto molto. Mi chiedo se in società non ci fosse già qualcuno che poteva fare quel ruolo. Capisco che Pradè lo conosce bene, ma ad oggi è un esordiente in quel mestiere. Sui giocatori in uscita da Firenze? In difesa c’è da cambiare. Se dovessi salvare uno tra Pezzella e Milenkovic terrei il primo: il serbo non è migliorato molto in quest’anno e dei due mi sembra quello più scontento e con più mercato.Kouame? Non mi sembra adatto alla piazza di Firenze, non si è mai ambientato. Personalmente lo darei via. Ribery? Se pretende di essere titolare fisso non lo terrei, può fare ancora la differenza ma a partita in corso. E in entrata? Io uno come Cistana lo prenderei, penso che possa essere il profilo giusto per la nuova Fiorentina. Orsolini è un giocatore importante, che fa comodo al gioco di Gattuso e che potrebbe essere in uscita da Bologna”.

Invia il tuo commento