VIOLA, Amoruso: “Vlahovic sarà trascinatore. L’arrivo di Burdisso altro segnale di crescita”


L’ex attaccante Nicola Amoruso ha parlato a Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio, di molte tematiche tra cui anche quelle riguardanti la Fiorentina. Di seguito le sue dichiarazioni: “Gattuso alla Fiorentina? Sono rimasto abbastanza perplesso per come si sia rotto il giocattolo Napoli, nel momento in cui avevano tantissimi infortunati. Quando sono tornati si è rivisto un Napoli diverso, che giocava bene e con carattere. Ne ha approfittato la Fiorentina: Gattuso è giovane come allenatore, ma ha già esperienza. Ora le ambizioni cambiano, arriva a Firenze con le idee molto chiare e la società ha sposato in pieno la sua voglia di fare grandi cose. Burdisso? Segnali di una piazza che vuole crescere sempre di più e speriamo tutti che possano tornare a splendere. Vlahovic? Lasciava intravedere grandi potenzialità… Lasciamolo ancora lavorare, è presto e si deve misurare. Ok il campionato italiano, il vero test sarà l’Europa. Haaland segna tanto e lo fa anche in Champions League. Le qualità comunque non gli mancavano.  Lui è giovane ma sa cosa vuole. E sono convinto che con Gattuso sarà ancora più valorizzato e al centro del progetto. Mi aspetto una grandissima stagione da parte sua, che trascini la squadra”.

Invia il tuo commento