Home / blu / Vendetta Viola: tris al San Zaccaria, riscattata l’eliminazione dalla Coppa Italia

Vendetta Viola: tris al San Zaccaria, riscattata l’eliminazione dalla Coppa Italia

La vendetta è un piatto che va servito freddo. La Fiorentina Women’s si rivale dell’eliminazione dalla Coppa Italia e batte 3-1 il San Zaccaria nell’ultimo incontro dell’anno solare.
L’11-0 di sabato scorso contro il Vittorio Veneto è stato firmato interamente dagli attaccanti gigliati, oggi è stata la metà dei difensori schierati ad andare in rete. Prima Tona al 7′, un minuto dopo Guagni. Al 44′ è tris viola e ad insaccare è ancora quest’ultima. Stop di petto, tiro, palo destro e gol. Scaltra, veloce e precisa, un’eccellente prestazione per la classe 87′ della Fiorentina, che si conferma di nuovo uno dei pericoli più grandi per le avversarie. Anche in virtù della doppietta Alia Guagni merita di essere incoronata woman of the match.
Quella scesa in campo nel pomeriggio è una squadra più attenta, aggressiva, ma soprattutto più unita rispetto a quella vista un mese fa contro il San Zaccaria in Coppa Italia (partita che finì 2-0 per le ravennati con conseguente eliminazione delle gigliate dal torneo).
Oggi la Fiorentina ha dominato tutto il primo tempo e le avversarie non sono riuscite a creare grandi pericoli alle gigliate, tranne in un’occasione, ma Durante si è fatta trovare pronta, negando il gol alle avversarie.
Nel secondo tempo sono calati i ritmi di gioco, soprattutto dopo l’espulsione di Orlandi al 75′ per doppia ammonizione; la squadra viola ha perso un po’ di concentrazione e il San Zaccaria ha segnato all’88’ grazie a Piemonte. 

Con questa vittoria la Fiorentina sale a 14 punti in classifica, ma rimane in quarta posizione dietro Verona, Mozzanica e Brescia tutte vittoriose nel pomeriggio. Il primo obiettivo di Fattori è stato raggiunto. La Fiorentina ha chiuso il 2015 con due successi consecutivi. I propositi per fare bene anche nel 2016 ci sono tutti.

 

 

 

Leggi Anche

LIVE F1, Fiorentina-Benevento 0-3. Tris di Improta. Viola imprecisa davanti

Seconda sfida per la Primavera di Emiliano Bigica che dopo il pareggio a reti bianche …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *