STADIO, Un architetto americano lancia una petizione per salvare il Franchi

Dall’America è partita un’iniziativa che ha fatto tornare il tema di attualità. È iniziato infatti a circolare su diverse chat un link con la scritta: “Salviamo lo stadio Artemio Franchi di Firenze”. Sul sito campeggia la foto in bianco e nero dello stadio con le famose scale elicoidali a fare da sfondo e si ripercorre la storia dell’impianto  rimarcando il motivo per cui andrebbe salvato. Il fatto però più importante è che il sito promuove una petizione da Thomas Leslie, architetto, storico e professore all’Università dell’Iowa. Alle 19 di ieri sera avevano firmato la petizione in 700 (oggi ha superato le 1000 firme, ndr). L’obiettivo che si pongono i promotori è raggiungere le mille adesioni e portare le firme al sindaco Dario Nardella. Fonte La Nazione.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Invia il tuo commento