STADIO, Renzi: “Il Franchi? Col mio emendamento Rocco ci mette pochissimo a dar via ai lavori”

Quella dello Stadio Artemio Franchi di Firenze è ancora una questione spinosa per la società viola, il comune e la soprintendenza. Tuttavia, a quanto si evince dalle recenti dichiarazioni dell’ex premier Matteo Renzi,rilasciate ai microfoni di Lady Radio, qualcosa inizia a muoversi ed in settimana arriveranno delle novità. Ecco uno stralcio delle dichiarazioni: Nel caso del Franchi, se questo mio emendamento sarà approvato – si vota in questa settimana al Senato, ndr- a quel punto il sindaco di Firenze e la Fiorentina, una volta trovato l’accordo, ci metterebbero pochissimo a dare il via libera ai lavori. Il tema centrale è quello si sorpassare la burocrazia delle Soprintendenze. In più Firenze è in crisi dal punto di vista del turismo, e qui c’è un imprenditore – il presidente viola Rocco Commisso, ndr – che sarebbe pronto a investire 2-300 milioni su un progetto concreto che creerebbe tanti posti di lavoro”.

Invia il tuo commento