SCONTRI DIRETTI, La situazione dei viola: Con il Genoa equilibrio quasi perfetto

In ottica salvezza, specialmente in una classifica corta come quella di questa stagione, potrebbero assumere, in caso di parità, fondamentale importanza gli scontri diretti. La Fiorentina nonostante gli alti e bassi ha una situazione piuttosto favorevole, sarebbe salva, infatti, se i punti fossero gli stessi di Spezia e Torino contro i quali ha portato a casa un pareggio e una vittoria. Per la differenza reti negli scontri diretti la spunterebbe anche sul Benevento, con il quale alla sconfitta dell’andata per 1-0 è seguita la sonora vittoria dei viola nel girone di ritorno per 4-1. Situazione più in bilico con Parma e Genoa; entrambe le partite con i ducali sono terminate con un pareggio, si dovrà quindi fare riferimento alla differenza reti generale, che per il momento vede in vantaggio la Fiorentina per -10 a -28. Per quanto riguarda il confronto con i liguri oltre al pareggio in entrambe le gare, al momento c’è equilibrio anche nella differenza reti totali che vedono attualmente entrambi i club a -10, si dovrebbe quindi passare al criterio successivo che guarda al totale delle reti effettuate, a oggi i viola sono leggermente avanti per 36 a 31. Con Cagliari e Crotone, infine, si dovranno attendere le partite del girone di ritorno, in quello di andata la Fiorentina ha portato a casa una vittoria con entrambi.

Invia il tuo commento