Home / Calciomercato / RICOMINCIAMO

RICOMINCIAMO

C’è chi arriva a finestrini alzati, veloce, senza regalare qualche sorriso alla manciata di tifosi presenti. Qualcuno arriva in taxi, come Dragowski, voglioso di prendersi finalmente la porta della Fiorentina. Biraghi è dentro dalle prime ore del mattino alle prese con la riabilitazione dopo l’infortunio al ginocchio. I francesi Eysseric e Veretout (sempre più giallorosso) arrivano insieme, mentre c’è spazio anche per i giovani di belle speranze come Montiel, Brancolini e Castrovilli. La nuova stagione viola inizia con la testa rivolta al futuro, tanta concentrazione sembra distinguere i calciatori protagonisti nel primo giorno di visite mediche. Il viavai, però, è appena iniziato; molti dei ragazzi convocati per le visite in questi tre giorni sembrano fuori dal progetto, sono in diversi che invece arriveranno per dare la forma al corso di Commisso. Inoltre, qualche novità arriva anche sotto l’aspetto dirigenziale; il figlio del CT azzurro Mancini, a sorpresa, era presente al centro sportivo e per lui si intravede un ruolo fianco a fianco con Pradè (che intanto sarà presentato domani mattina). Dal mercato, le idee continuano ad arrivare, con il club che sta lavorando sottotraccia per accontentare Montella, anche se ad oggi non si registrano grandi novità in entrata. Per l’attacco, tra i vari Cutrone, Pavoletti ed Inglese, risbuca Simeone, che prova a sgomitare per riconquistarsi una nuova chance dopo la deludente stagione scorsa. La Roma prova intanto a fare spesa nel mercato viola, dopo Veretout, i giallorossi avrebbero puntato il mirino sul capitano German Pezzella, autore di una Copa America non proprio esaltante.

Con le voci di mercato non si finisce mai, con il resto si prova a ricominciare. Stavolta per davvero

Leggi Anche

INGLESE, D’Aversa: “Lo cercavano tutti. Felice sia al Parma”

Roberto D’Aversa, allenatore del Parma, ha parlato dal ritiro dei ducali di Roberto Inglese, a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *