PROTTI: “Il problema della Fiorentina è la mancanza del senso di appartenenza dei suoi calciatori”

Igor Protti, ex-attaccante, è intervenuto ai microfoni di TMW per parlare dell’addio di Prandelli. Queste le sue parole:

“Manca il senso di appartenenza dei giocatori che non capiscono che il calcio è fatto di passione. La lettera di Prandelli è molto bella e si è sempre dimostrato un uomo sensibile. Andrebbe riportato il calcio a quella realtà dove il gruppo prevale sull’individualità. Ha fatto una cosa bella, considerando che parlare è facile, fare è complicato”.

Invia il tuo commento