Home / News / Primavera, Kean fallisce il rigore e regala la vittoria alla Fiorentina

Primavera, Kean fallisce il rigore e regala la vittoria alla Fiorentina

Letteralmente dalle stelle alle stalle. Moise Kean è stato il ragazzo dell’anno del vivaio bianconero. Ma suo è anche il volto del ko nella semifinale Scudetto che ha visto la Juve Primavera regalare il successo alla Fiorentina, sotto di un gol e di un uomo fino a tempo scaduto. Suo l’errore decisivo dal dischetto, con una rincorsa particolare e un cucchiaino da censura tra le mani di Cerofolini. Di Gori il rigore decisivo, a punire una Juve padrona del campo per tutta la partita e vittima dei propri errori: al 92′ quello di Semprini, dal dischetto di Leris e Kean. Scrive Tuttosport.

Di Clemenza il gol al 37′: contropiede per Matheus Pereira che ispira il capitano bianconero per la conclusione risolutiva. La Fiorentina prova a reagire, ma la Juve sta meglio, è padrona. L’espulsione di Baroni al 25′ rende ancor più complicata l’impresa dei viola, la Juve spreca a più riprese ripartenze a campo aperto. Errori pagati a caro prezzo. Perché proprio quando la partita sembra finita: al 47′ Semprini si addormenta in area con Gori che gli ruba palla, lo stesso terzino bianconero lo stende. Dal dischetto si presenta Sottil, il migliore dei suoi anche nei momenti più duri: 1-1 e verdetto rimandato ai supplementari. Il monologo bianconero riprende, il muro viola resiste fino ai rigori che valgono la finale Scudetto.
 
Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

DI MARZIO: “Proseguono i contatti tra il Parma e l’Empoli per Ricci: 15 milioni la valutazione del giocatore”

Samuele Ricci è finalmente risultato negativo al Covid-19 dopo il secondo tampone. Una bella notizia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *