TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE


PRE PARTITA, Antognoni: “L’assenza di Ribery pesa. Chiesa? Noi vorremmo tenerlo ma vediamo cosa accadrà nei prossimi giorni”

Giancarlo Antognoni dirigente della Fiorentina ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Sky Sport nel pre partita della sfida con la Sampdoria:

Sull’assenza di Ribery: “Sicuramente peserà perché nelle ultime due gare è stato determinante. Chi lo sostituirà farà il suo dovere, anche se bisogna pensare al collettivo non al singolo. La parità è difficile perché la Sampdoria ha zero punti ma è una buona squadra.

Su Chiesa: “Per il momento è della Fiorentina. Vediamo cosa accadrà in queste ultime ore. Lui è un professionista serio e un giocatore importante, speriamo possa rimanere qui, noi lo abbiamo ormai adottato”

Sui giocatori come bandiere: “Oggi è più difficile dei miei tempi, capisco i giocatori importanti che se ne vanno, sono scelte di carriera. È  chiaro che quando arrivano offerte importanti la titubanza c’è. Noi ci auguriamo che Chiesa non parta ma vediamo cosa succederà nel caso accada”.

Sui passaggi dalla Fiorentina alla Juventus: “Ci sono stati anche passaggi dalla Juventus alla Fiorentina. È chiaro che il passaggio dalla Fiorentina alla Juventus è più pericoloso, anche se ormai anche i tifosi hanno capito che i giocatori si gestiscano da soli”

Su Chiesa capitano stasera: “Il capitano l’ha già fatto. Non c’era Ribery e Iachini ha scelto Federico”

Sulla gara di San Siro: “C’è sempre un rimpianto quando vinci tre a due e poi perdi la parità, ma i ragazzi sono coscienti di aver fatto una grande gara. Il risultato ci ha penalizzato ma l’Inter è una corazzata che con i cambi ha svoltato il match”

Invia il tuo commento