Home / blu / PRADÉ, Il lavoro del DS tra tanti esuberi e pochi soldi

PRADÉ, Il lavoro del DS tra tanti esuberi e pochi soldi

Il lavoro di Daniele Pradè dietro la scrivania di uomo mercato viola è appena cominciato, ma è già molto difficile. Dopo la scorsa annata fallimentare e l’iniziale nuovo entusiasmo portato da Rocco Commisso, ora c’è da fare i conti con la situazione attuale: tanti giocatori in esubero e pochi soldi a disposizione. Serve ripartire da qui, come sottolinea il Corriere Dello Sport, dalla necessità di fare prima cassa – magari con cessioni di peso – e poi consegnare a Montella una buona ossatura per la prossima stagione. Se Chiesa è infatti blindato, a rischiare sono altri big della rosa che hanno mercato: su tutti il capitano Pezzella, ma anche Biraghi e Milenkovic, mentre Veretout è già da un po’ con le valigie pronte in attesa del trasferimento. Insomma, come spesso accade nel calcio prima si vende e poi si compra ed è esattamente questo ciò cui sta andando incontro la Fiorentina, con la necessità di trovare giocatori in sintonia con Montella – a partire dal centrocampo – per costruire il nuovo progetto.

Leggi Anche

VIOLA, ADESSO TI SENTO

Si avvicina Fiorentina-Inter, sale inevitabilmente la tensione per Montella, giunto probabilmente all’ultima chiamata. Insomma, per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *