PRADE’, Chiarisce durante la conferenza stampa: “Decisioni condivise, a inizio stagione volevo Iachini”

Dichiarazioni chiarificatrici del Direttore Sportivo della Fiorentina Daniele Pradè, durante la Conferenza stampa di presentazione del nuovo tecnico Prandelli. Queste le sue parole sulle decisioni prese: ” E’ difficile trovare un’unione professionale come quella che c’è qui alla Fiorentina. Noi abbiamo tre componenti: la testa, Rocco Commisso che ci è sempre vicino, poi Joe Barone e io. Le decisioni sono sempre prese di comune accordo e il presidente entra dopo che io e Barone gli proponiamo le cose. Più volte ho letto che io avrei preso un altro allenatore ad inizio stagione: no, io volevo Iachini. Avessi voluto Juric o De Zerbi, il presidente me l’avrebbe fatto prendere”.

Qualche battuta poi sulla stagione in corso: “Non sarà un anno buttato, sennò la responsabilità è mia. Io voglio un programma, abbiamo una buona squadra e ora ridiamo entusiasmo. Con il Covid una situazione come questa penalizza fortemente una società come la Fiorentina, così legata ai propri tifosi”.

 

 

.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Invia il tuo commento

Please rotate your device
Continue in browser
To install tap Add to Home Screen
Add to Home Screen
To install tap
and choose
Add to Home Screen
Continue in browser
To install tap
and choose
Add to Home Screen
Continue in browser
Continue in browser
To install tap
and choose
Add to Home Screen