Home / News / POSTPARTITA, Iachini: “Il pareggio ci stava stretto. L’Inter può sempre colpire”

POSTPARTITA, Iachini: “Il pareggio ci stava stretto. L’Inter può sempre colpire”

Queste le parole di Iachini a Dazn: “Abbiamo avuto la giusta personalità. Potevamo anche raddoppiare dopo l’1 a 0, ma se lasci spazi all’Inter ti colpisce. Non abbiamo mollato dopo la loro rimonta e siamo quasi riusciti a potare a casa il risultato. Perso per qualche ingenuità. Il pareggio ci stava stretto. I cambi? Bonaventura non ha fatto preparazione, non posso rischiare infortuni. Chiesa aveva qualche problema, Ribery accusava la stanchezza, sono state scelte dovute alla freschezza. Kouame? Abbiamo attaccanti giovani. Inesperienza da mettere in conto. Mi sembrava fosse più in condizione. Vlahovic? Ha pagato psicologicamente l’errore. Non deve succedere. Fa parte della crescita”.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

SKY SPORT, Torna in auge la Superlega europea, con l’appoggio della FIFA. E la Champions trema

Secondo quanto riportato da Sky Sports Liverpool e Manchester United sarebbero in trattativa per istituire …

1 Commento

  1. La partita l’ha persa Iachini. Ha sbagliato tutti i cambi . Serviva la velocità di Kuamè, invece ha fatto entrare Vlahovic che non ne azzeccata una sbagliando un goal in maniera clamorasa che voleva dire 4 a 2 per i Viola. Chiesa si è sacrificato tanto ma stava ancora bene e l’iltimo cambio a pochi minuti dalla fine mettere un altro attaccante è stato suicidarsi. Peccato questa partita Iachini ha fatto di tutto per perderla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *