Home / News / POSTPARTITA, Bigica: “I ragazzi hanno sempre avuto il giusto approccio. Il Franchi ci porta bene”

POSTPARTITA, Bigica: “I ragazzi hanno sempre avuto il giusto approccio. Il Franchi ci porta bene”

Nel postpartita della gara tra Fiorentina e Milan, di Primavera Tim Cup, Emiliano Bigica, tecnico dei viola, ha parlato in sala stampa al Franchi. Queste le sue parole riprese da FiorentinaUno.com:

Le disattenzioni? Quest’anno i ragazzi hanno sempre fatto delle grandi prestazioni, ma molto abbiamo sbagliato anche noi. Quando si ha tante disattenzioni non è mai un caso. I ragazzi hanno delle doti, ma serve più concentrazione per 95 minuti. Spinta di questa vittoria per la stagione? Noi abbiamo la possibilità di scrivere ancora tanto in quest’anno.Ogni giorno i miei giocatori devono capire che durante l’allenamento si ride e si scherza, ma si cura la concentrazione. Coppa Italia obiettivo? Ci aspetta un febbraio impegnativo, dovrò sfruttare tutto il potenziale della mia rosa. Ci sono state gare in cui abbiamo pareggiato che avrebbero potuto essere vittorie. Dobbiamo costruire un percorso che ci dia delle soddisfazioni. Riusciremo soltanto se alzeremo l’asticella nella concentrazione e nella testa, che è il nostro primo nemico. Terzo gol di Fruk? Toni calcia molto bene, ieri si è allenato tano e a Bologna mi ha impressionato la sua prestazione, ero indeciso se farlo partire dall’inizio. Ringrazio la società per averci permesso di giocare qua al Franchi, ci porta bene. La vittoria la dedichiamo al nostro magazziniere Maurizio Paoli, la cui moglie non sta passando un bel periodo. La classifica? Non ci sta condizionando. I ragazzi hanno sempre avuto il giusto approccio. È inevitabile che questo campionato con le retrocessioni sia stato pensato per far abituare i giovani al calcio dei grandi. I ragazzi si devono abituare a queste situazioni. Duncan? Fa parte della prima squadra, se dovessero decidere di prestarcelo lo prenderemmo volentieri. Koffi? Se imparasse a giocare la palla più velocemente, sicuramente questa Fiorentina avrebbe più occasioni da gol. Lo vorrei più cattivo quando c’è da tirare in porta. Koffi falso nove? Potrebbe farlo per dare più ordine nella fase difensiva. Beloko nel tridente? Non penso che questa possa essere la sua posizione in futuro. È tornato dal Belgio un poi più ordinato, quindi ci è stato utile sia sulla trequarti, sia in mezzo al campo. Gli ho chiesto di attaccare alle spalle del loro terzino e nella fase di non possesso chiedevo di andare a prendere il centrocampista avversario. Mercato? Vorrei sempre portare tutti i miei allenatori dall’inizio alla fine, quelli che se ne sono andati pretendevano più spazio. Gli auguro il meglio e per quanto riguarda il mercato, sicuramente c’è chi ci sta già pensando, vedremo quindi se qualcosa arriva o rimarremo con questi giocatori. Facciamo gli auguri a Brambilla del Milan, dal momento che si sospetta la rottura del crociato “.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

FIORENTINA, Oggi si torna in campo nel pomeriggio. Iachini studia come rimpiazzare Dalbert…

La Fiorentina oggi si allenerà al Centro Sportivo Davide Astori nonostante il rischio rinvio della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *