PIERACCIONI, “Se avessimo una Fiorentina grande come l’inno di Narciso saremmo il Barcellona”

L’attore e regista Leonardo Pieraccioni ha ricordato Narciso Parigi a margine dei funerali del cantante fiorentino, : “Per il mio primo film, ‘I laureati’, ho subito pensato a lui e gli ho detto ‘Narciso, ci sarebbe una cosa da fare ma è piccolina’. Neanche mi ha fatto finire di parlare che mi ha detto ‘dove devo venire?’. Era un artista di cuore e come tutti gli artisti di cuore era un artista di grande istinto. Se avessimo una squadra grande come il suo inno saremmo il Barcellona. Era gioioso, un fiorentino con i sorrisi aperti. Ha fatto la vita che voleva e forse proprio per questo era gioioso. L’ho sempre incontrato ricco di proposte e mai di livore. Insieme a Spadaro e Marasco si porta via quella vera fiorentinità che canta le canzoni più importanti per la nostra città“.

Invia il tuo commento