PASQUAL, “La Fiorentina è tornata nel buio. Certe voci hanno tolto serenità a Chiesa”

L’ex capitano della Fiorentina Manuel Pasqual, attualmente opinionista Rai, ha commentato il momento difficile della Fiorentina a Radio Bruno: “In estate mi sono arrivate offerte che però ho rifiutato: ho parlato anche con il club viola ma non abbiamo trovato un’intesa. Con il Venezia non c’erano i presupposti per andare: non parlo di aspetti economici ma di quanto sei partecipe del progetto. La fase dei viola? All’inizio c’era tanto entusiasmo dopo il periodo down vissuto con la vecchia proprietà: sono stati cambiati tanti giocatori per poter ripartire al meglio ma non è facile rimettere i cocci insieme dopo un’annata fallimentare come quella dell’anno scorso. Adesso i viola sono tornati nel buio, anche a causa di squalifiche e infortuni. Quando hai queste difficoltà è importante avere un gruppo con le idee chiare: adesso la Fiorentina non mi sembra né tranquilla né con le idee chiare. Le tante voci su Chiesa non portano tranquillità all’interno dello spogliatoio. La gestione Montella? Il suo gioco è sempre stato bello e la Fiorentina aveva bisogno di entusiasmo. Chiesa? Certe voci gli hanno tolto serenità e tranquillità: credo che gli sia stata messa molta pressione addosso e ora sta facendo fatica. Chiesa resta un giocatore importante e ha il suo peso all’interno della squadra”.

Invia il tuo commento