NOSOTTI: “La Fiorentina è una squadra incompleta, andrà cambiata. Iachini non penserà troppo al contratto, può dare serenità”.

Marco Nosotti, giornalista di Sky Sport, ha parlato ai microfoni di Radio Bruno delle ultime di casa Fiorentina e non solo. Ecco quanto da lui dichiarato: “Quella che il Sassuolo ha fatto con Locatelli e Ferrari è una scelta molto forte. Qui si parla di salute pubblica che è la cosa più importante. Il campionato credo sia sì condizionato ma non falsato da queste situazioni. De Zerbi lontano da Sassuolo? È un uno che ragiona di anno in anno, ha idee e cerca piazze che gli permettano di metterle in pratica. Il Sassuolo questa estate cederà alcune delle pedine più importanti come Locatelli. De Zerbi sa cosa questo gruppo gli ha dato in tre anni, ma la domanda è: quanto ha ancora da dare? Sarà interessante capire se andrà via o se resterà. L’addio di Prandelli? È  stato molto doloroso sia per l’uomo che per il tecnico. La squadra non era completa sin dall’inizio della stagione e credo che serva un cambiamento. Tutti nella Fiorentina dovrebbero fare un esame di coscienza. Iachini può dare tranquillità all’ambiente senza stare a fare troppi calcoli sul contratto, serve concentrazione solo su queste 10 giornate. Tatticamente è uno che sa dove deve mettere le mani”.

Invia il tuo commento