NAZIONE, Mancini: “Kokorin un campione. Con i suoi mezzi, in campo, può fare quello che vuole”

Il CT della nazionale Roberto Mancini, ha parlato alla Nazione del neo acquisto viola Aleksandr Kokorin da lui allenato per un anno nello Zenit. Queste le sue parole: “Posso solo parlarne bene. Sia come calciatore che come ragazzo. Assicuro che Kokorin è un campione. Uno che per i mezzi a disposizione avrebbe potuto giocare in qualsiasi squadra, compreso il Real Madrid. Piedi raffinati, forte nel colpo di testa, prezioso per gli assist. Purtroppo l’ho perso per un infortunio al ginocchio nel marzo del 2018, quando ci avrebbe fatto più comodo”. Sul ruolo: “Con i suoi mezzi può fare quello che vuole e giocare dove serve. Seconda punta, esterno e ovviamente centravanti. Con me partiva da destra, certo non gli mancavano i colpi per farsi spazio anche in area, dove servono forza e tecnica”. E sulla scelta della Fiorentina: “Sicuramente avrà bisogno di un periodo di adattamento al nostro campionato, ma il valore di Kokorin è indiscutibile e da questo punto di vista la mossa della Fiorentina è stata molto buona”.

Invia il tuo commento