Home / Calciomercato / MUSICA PER LE ORECCHIE

MUSICA PER LE ORECCHIE

“E’ musica per le orecchie”, nel vero senso della parola, quella che circola intorno alla Fiorentina in queste ultime 48h. La sconfitta di Cagliari ha portato con se toni cupi, bassi, come del resto la posizione in classifica dei Viola che, a detta di molti, poteva senza dubbio essere più rosea e citare Europa. Ma non tutto il male vien per nuocere, le 5 sberle rimediate in Sardegna sono servite a capire i limiti di questa squadra, una formazione che si è rivelata forse fin troppo Ribery-dipendente.

Le note amare di Cagliari sono servite anche ad aprire veramente gli occhi su di uno dei talenti potenzialmente più dirompenti della rosa gigliata, certo Dusan Vlahovic, che a caccia della prima rete nella massima serie ne ha siglate addirittura due, una delle quali di pregevole fattura. Musica per le orecchie di Montella, musica da ascoltare per far si che questo talento abbia modo di crescere costantemente lungo la stagione a fianco di Chiesa e Ribery. Non se ne voglia Pedro, ma adesso è giunto il momento che Vlahovic abbia le sue chance, per quello che ha dimostrato fino adesso (anche in Primavera) e soprattutto per non creare la possibilità, in un futuro non troppo lontano, di “mordersi le mani” per non aver creduto fortemente nelle sue capacità (cosa che, ritornando a Cagliari, Simeone decanta).

“E’ musica per le orecchie” anche quella che ha intonato Gaetano Castrovilli alla sua prima in Azzurro, un battesimo cantato davanti ai suoi compagni di nazionale, gioioso quanto meritato per quello che a Firenze chiamano già il “nuovo Antognoni”. La convocazione di Mancini è finalmente arrivata, e questo appare solo l’inizio di un’avventura destinata a durare a lungo. Musica per le orecchie della società e dei tifosi che vedano in Castrovilli un’arma letale per gli avversari e, chissà, magari proprio una nuova bandiera nella versione vintage “Giancarlo style”.

Ma il mercato si muove, una musichetta fastidiosa filtra da Milano, dove Marotta sogna in grande e punterebbe al doppio colpo estivo Chiesa-Castrovilli. Tappiamoci allora le orecchie per un attimo e concentriamoci sulle note decisamente più soavi che giungono invece da Roma, dove è invece la Fiorentina a tentare il colpaccio di metà stagione avendo avviato i contatti con i giallorossi per strappare dalla capitale un vero figlio della lupa, Alessandro Florenzi.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

FOTO – ACF, Gli scatti dell’allenamento

  📸⚽️🧢 #ForzaViola 💜 pic.twitter.com/wMBVX2lr5T — ACF Fiorentina (@acffiorentina) January 27, 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *