MONTOLIVO: “Bonaventura può essere uno Jorgensen 2.0. Io di nuovo in viola? Non mi aspetto chiamate da Commisso”

Riccardo Montolivo, di oppio ex della prossima gara di campionato tra Milan e Fiorentina, nel corso di un’intervista al Corriere dello Sport-Stadio ha parlato cosi della partita e di alcune situazioni in casa gigliata: “Mi aspetto i rossoneri più  arrembanti con una Fiorentina cremante accorta, ma non chiedetemi pronostici. Bonaventura? È il giocatore ideale per Prandelli, uno Jorgensen 2.0…anche se non penso possa fare il terzino come Martin, che tra l’altro lo faceva molto bene (ride n.d.r). – sul suo addio al calcio e il futuro aggiunge – Il mio ultimo anno al Milan è stato terribile, dopo non ho trovato un progetto entusiasmante per ripartire. In futuro mi piacerebbe allenare. L’assenza di Ibrahimovic peserà? Non pensò se si tratta di un infortunio da poco, se dovesse essere più prolungata per i rossoneri potrebbero esserci contraccolpi. Pezzella capitano? Sembra uno molto solido e efficace, che ci mette la faccia. Poi se Prandelli dice che con5/6 Pezzella la Fiorentina sarebbe da Champions io non posso che dargli ragione. -infine chiude parlando di un possibile futuro in viola come dirigente- Sono contento per Donadel e Dainelli che soni tornati, abbiamo ancora una chat di quel fantastico gruppo, però io non mi aspetto nessuna chiamata da Commisso”

Invia il tuo commento