Home / News / MONTELLA: “Non mi fido del ‘diavolo’. Ribery ha confermato le aspettative, Chiesa centravanti…”

MONTELLA: “Non mi fido del ‘diavolo’. Ribery ha confermato le aspettative, Chiesa centravanti…”

Prende avvio presso la sala stampa “Manuela Righini” dello stadio Artemio Franchi di Firenze, la conferenza stampa del tecnico Viola, Vincenzo Montella, in vista della gara di domani contro il Milan, in scena a San Siro alle ore 20.45:

Milan? Bei ricordi, partendo dalla vittoria della Supercoppa…credo di aver fatto un bel lavoro durante la mia parentesi milanese. Non mi fido del diavolo, è una squadra che ha tanti giocatori esperti, sono forti. Bonaventura? Jack è forte anche se forse deve recuperare fisicamente. Suso? Un talento, ha i colpi per risolvere le partite in ogni momento, anche su calcio da fermo. Nuovo stadio del Milan? San Siro suscita emozioni, 80mila persone mettono i brividi e credo sia difficile costruire uno stadio più bello. Anche il Milan, proprio come noi, ha cambiato poco in queste prime partite. Non mi preoccupano le condizioni fisiche, c’è tempo di recuperare adesso che siamo all’inizio. La differenza la fa l’aspetto mentale, lì si vede la caratura di un giocatore. Abbiamo tante cose su cui migliorare, soprattutto nella gestione della partita. Per raggiungere determinati obiettivi è fondamentale soprattutto non avere cali di tensione, li stessi avvenuti per esempio contro la Samp. Ribery? Non sono sorpreso del suo talento, se un campione come lui accetta di venire alla Fiorentina, l’orgoglio porta a non tradire le aspettative. Chiaramente dobbiamo gestire le sue risorse dati i 36 anni, ma la sua testa pensa come se avesse 10 anni in meno. Chiesa centravanti? Non esiste più un calciatore che può permettersi di fare un solo ruolo, non è certo lui il centravanti che pensiamo noi. Formazione anti-Milan? Spero di sorprenderli, ancora ho qualche dubbio e domani sceglierò gli ultimi nodi. Arriveremo a giocare anche con il vero 9 là davanti, ipotesi che mi piacerebbe molto”.

 

Leggi Anche

Caccia al numero 9. Gennaio il mese giusto? Ma dalla sfida contro l’Entella…

In questo ultimo tour de force del 2019 viola i gigliati dovranno provare a ritrovare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *