MONELLI: “Commisso? Parlare apertamente dà noia a qualcuno”

L’ex viola Paolo Monelli ha parlato a Radio Sportiva: “Arbitro Pasqua? La partita l’abbiamo vista tutti. La Juventus è stata superiore ma purtroppo c’è stato quell’episodio… Sul primo rigore niente da dire, il secondo mi ha lasciato molto molto perplesso. Non mi sembrava assolutamente rigore. Commisso? A freddo ha ribadito più o meno lo stesso concesso di ieri. Quando si dicono le cose in maniera diretta si finisce sempre per dare fastidio a qualcuno. Mi sembra un tipo sanguigno, non ci pensa due volte ad esprimere il suo pensiero. Fiorentina? La vedo molto propositiva, gioca anche un buon calcio. Stanno guardando molto in avanti, in vista del prossimo campionato. Stanno lanciando molti giovani, non è facile quando ne hai tanti in campo. Ho visto molto bene la squadra in queste ultime partite, potrà fare altrettanto da qua a fine stagione. Vlahovic? Ha soli 20 anni ma fisicamente è già molto forte. Tecnicamente ha un buon mancino. Con i giovani ci vuole tempo e pazienza”.

Invia il tuo commento