MERCATO, Pradè: “Sicuro di avere preso due giocatori pronti. Rinnovi? Adesso pensiamo al campo”

Durante la conferenza stampa di presentazione del neoacquisto viola Kevin Malcuit è intervenuto anche il DS Daniele Pradè. Oltre a presenziare alla presentazione del suddetto giocatore, il Direttore Sportivo ha commentato questa sessione di calciomercato invernale viola. Ecco le parole qui di seguito riportate:

Sul mercato e sui due nuovi acquisiti: “Sono due giocatori già disponibili che sicuramente dovranno rientrare in forma ma non ci vorrà molto tempo. Su Kokorin abbiamo investito sia per il presente che per il futuro, ha caratteristiche che non avevamo in rosa. Ora con lui Vlahovic e Kouame siamo al completo. Su Malcuit anche lui tra poco tornerà in forma. Sono due giocatori in cui crediamo, abbiamo puntato su loro con Prandelli”.

Sulla differenza di strategia rispetto ad un anno fa: “L’anno scorso era un mercato fatto per riparare determinate situazioni. Quest’anno invece la delusione era più per i risultati, la squadra per noi è forte e inespressa. Se prendi uno a uno i giocatori singoli sono forti. Abbiamo mandato via giocatori come Lirola, Duncan e Cutrone che cercavano maggior spazio. Le operazioni fatte sono per il futuro perché Kokorin ha un contratto lungo mentre di Malcuit ne riparleremo più avanti”.

Sui rinnovi e su Brancolini: “Abbiamo scelto di prendere un terzo portiere di esperienza come Rosati per dare mano. I rinnovi sono situazioni che affronteremo anche se ne stiamo già parlando, adesso è importante il campo. Stiamo facendo ottime prestazioni e alcune meno buio e come quelle di Napoli”.

Ancora sul mercato: “Non abbiamo rimpianti abbiamo fatto tutto. Avevamo situazioni già ben avviate per il prossimo anno che avremmo potuto chiudere prima ma abbiamo scelto di non farlo”.

Sul contratto di Ribery: “Adesso come già detto è importante il campo, poi vedremo dopo se ci sono situazioni da mettere apposto e come farlo”.

Invia il tuo commento