MERCATO, La Fiorentina a caccia di ali, ma prima si deve chiudere per Sergio Oliveira


Tuttomercatoweb fa il punto del calciomercato in casa Fiorentina, tra le squadre più attive in queste battute iniziali della finestra estiva: la dirigenza agli ordini del presidente Commisso sembra aver capito la lezione delle ultime due stagioni fallimentari sotto ogni aspetto e ha ingranato la marcia giusta, intenzionata ad anticipare la concorrenza. Già con Gattuso i viola si sono mossi di tante altre squadre interessate all’ex tecnico del Napoli, sintomo di come il vento stia cambiando sulle rive dell’Arno, e lo stesso sta provando a fare ora per quanto riguarda gli acquisti. L’obiettivo numero uno si chiama Sergio Oliveira: per arrivarci (con il giocatore esiste già un accordo di stipendio a 3,5 milioni a stagione) servirà adesso limare la distanza residua che esiste tra le richieste del Porto, ovvero 20 milioni di euro, e l’offerta della Fiorentina, che non vorrebbe muoversi dai 15 più bonus. La sensazione è che un accordo possa trovare presto, ma la volontà della dirigenza viola è di evitare dissanguamenti per il ventinovenne portoghese. Lo stesso varrà per l’esterno d’attacco, secondo capitolo da affrontare una volta archiviato Oliveira: il primo profilo per gradimento è sicuramente quello di Goncalo Guedes del Valencia, tuttavia rimane da capire quanto il club spagnolo sia disposto a trattare, nonostante la situazione economico-finanziaria tutt’altro che idilliaca. In alternativa però si sta facendo largo il nome di Nico Gonzalez dello Stoccarda, sul quale si parla già di offerta viola sui 20 milioni, così come quello di un altro argentino come Pedro De La Vega del Lanus; sullo sfondo un’alternativa tutta italiana come Riccardo Orsolini, tutt’altro che da scartare a priori.

Invia il tuo commento