MAROTTA BIS: “L’ASL di Firenze non ha concesso le disponibilità alle Federazioni”

Non solo Inter e situazione del calcio all’epoca del Covid, l’ad nerazzurro Beppe Marotta ha parlato anche del tema nazionali, intervistato nel corso di Glocal 2020, il Festival del Giornalismo organizzato da VareseNews.

“La prima cosa che abbiamo dovuto gestire è la brutta figura fatta come Italia nell’ambito della disponibilità che i club hanno dato ad altre federazioni per questa finestra – le sue parole -. Come sapete la decisione del direttore dell’asl di Firenze e di Roma 1 ha fatto sì che alcune squadre non hanno concesso la disponibilità di alcune federazioni. È stata l’unica nazione in cui è successo, a dimostrazione di come già nel nostro interno esistono problemi nei problemi. Il fatto che vengono applicati protocolli diversi crea difficoltà.”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Invia il tuo commento