MANIERO, “Viola non ancora al sicuro. Vlahovic l’attaccante che tutti gli allenatori vorrebbero”

L’ex attaccante Filippo Maniero, allenato da Cesare Prandelli al Venezia è intervenuto ai microfoni di Lady Radio per parlare del difficile momento del tecnico della Fiorentina: “Mesi difficili, la Fiorentina non naviga in buone acque, quando è arrivato la situazione era già difficile lui ha cercato di equilibrare le cose, deve fare punti per tirarsene fuori, mi auguro che riesca a fare i punti per stare più tranquillo. I viola non sono ancora del tutto al sicuro per salvarsi ci vogliono una quarantina di punti, quando non si riesce a fare questi punti viene un po’ l’ansia anche se credo che quelle dietro siano in difficoltà quindi non ci dovrebbero essere problemi, però finchè non si raggiunge la tranquillità nel calcio non si sa mai, si sono verificate cose che sembravano impossibili”. Su Vlahovic: Mi piace tantissimo abbina la bravura a segnare con il giocare con la squadra, bravo tecnicamente e forte fisicamente, di attaccanti come lui che sa fare un po’ tutto, in giro non ce ne sono tanti. Il prototipo dell’attaccante che tutti gli allenatori vorrebbero avere”. Sulla rosa: “La Fiorentina dal centrocampo in su è una squadra che sembra strano sia a lottare per non retrocedere ha dei giocatori che tutti gli allenatori vorrebbero. Avrebbe tutto il potenziale per lottare per l’Europa League. Se Prandelli è arrivato a Firenze ed ha fatto certe scelte è perchè secondo lui le caratteristiche dei giocatori potevano portare a dei risultati”.

Invia il tuo commento