Home / News / LIVE F1, FIORENTINA-SASSUOLO 1-3: TERMINA COSÌ AL FRANCHI

LIVE F1, FIORENTINA-SASSUOLO 1-3: TERMINA COSÌ AL FRANCHI

90’+5 – Arriva il triplice fischio. La Fiorentina assapora la fine di una partita in cui non è mai entrata davvero. Testa tra le nuvole e reazione blanda, di cui ha approfittato 3 volte il Sassuolo. Una sola gioia: il gol di Cutrone.

90’+2 – Chiesa fa correre Milenkovic, il cui cross viene murato. Calcio d’angolo prolungato da Benassi e di nuovo rimpallato. Altro giro dalla bandierina.

90’+1 – Bel traversone di Duncan da sinistra con il mancino, sulla testa di Cutrone che angola, battendo Pegolo ed interrompendo una striscia di 31 partite senza gol. Segnalato intanto anche il recupero: cinque minuti.

90′ – GOL! CUTRONE! Rete della consolazione per la Fiorentina!

87′ – CUTRONE! Approfitta di un rimpallo che lo favorisce in piena area. Palla sul mancino, ma la sua conclusione a botta sicura è fermata con il corpo da un ottimo Pegolo.

86′ – Ultimo cambio per De Zerbi. Fuori Djuricic e dentro Ghion, classe 2000 all’esordio in Serie A.

85′ – Sassuolo che, dopo aver assorbito la sfuriata della Fiorentina, adesso prova a gestire gli ultimi minuti con il possesso palla.

84′ – Ammonito De Zerbi in panchina: l’allenatore del Sassuolo si è lasciato andare a qualche parola di troppo nei confronti del quarto uomo.

82′ – CHIESA! Alto! Prova a calciare con potenza da fuori area, ma ce ne mette troppa. Palla alta sopra la traversa.

80′ – Dieci minuti più recupero anche per Caputo, che prende il posto di Defrel.

79′ – DUNCAN! Prova l’avanzata solitaria verso l’area, e riesce ad avanzare fino in posizione di tiro. Apre troppo il mancino: palla larga.

78′ – PEZZELLA! Fuori! Ma era tutto fermo per fuorigioco, visto che Igor era al di là della linea nel fare la sponda su cross di Pulgar da punizione. Aveva sbagliato Pezzella, ma il gioco era fermo.

76′ – Il gioco riprende, con Iachini che esaurisce le sostituzioni inserendo Benassi per Ghezzal.

73′ – Ammonito Ghezzal. Intervento troppo vigoroso dell’algerino ai danni di Bourabia.

71′ – Defrel si sgancia in area di rigore e, da buona posizione, decide di tornare indietro. Sassuolo in completa gestione, adesso.

69′ – PEZZELLA! Ancora lui a staccare, ma troppo centrale. Incerto Pegolo, con Cutrone che poi va giù ma era in fuorigioco. Ferma tutto Chiffi.

67′ – Va giù Milenkovic in piena area di rigore ma Chiffi dice che è tutto regolare e lascia proseguire. Ancora in avanti la squadra di casa, con un cross di Ghezzal che Pezzella prova a girare verso la porta, venendo però murato.

65′ – Duncan cerca di sfondare a sinistra, venendo contrastato. Angolo per la Fiorentina. Che nel primo tempo, è significato soprattutto pericoli in favore del Sassuolo.

64′ – Triplo cambio nella Fiorentina: entrano Sottil al posto di Ribery, Igor al posto di Ceccherini e Duncan per Castrovilli.

63′ – DJURICIC! Ancora pericoloso il Sassuolo, con una Fiorentina che sembra tramortita! Djuricic conclude forte col destro e va centrale. Poi altro errore in uscita dei viola, con Castrovilli che si lascia andare ad un’evidente trattenuta. Giallo.

62′ – Altro cambio nel Sassuolo: dentro Bourabia al posto di Locatelli.

61′ – GOL! MULDUR! Terzo gol del Sassuolo!Pasticcio difensivo di Ceccherini e Castrovilli. Dragowski non può nulla. 

59′ – RIBERY! Parte da lontano, puntando Muldur sin dalla fascia ed arrivando fino in area di rigore: si accentra sul destro e calcia, ma la conclusione è bassa e non impensierisce Consigli.

56′ – PEZZELLA! PALO! Svetta il centrale viola sul calcio di punizione crossato da Ghezzal sul secondo palo: di stucco Pegolo, salvato dal legno. Prosegue nell’offensiva la squadra di casa.

54′ – Tenta di accendersi Chiesa, ma il pallone crossato in area è troppo basso e in direzione di Pegolo. Nessun problema per il portiere ospite.

51′ – Primo cambio anche per Iachini: esce Lirola, dentro Cutrone. Dovrebbe essere Chiesa a scalare all’indietro a tutta fascia

50′ – Ammonito Ceccherini! Fuga in avanti di Berardi, sgambettato dal difensore viola. Giallo per lui.

49′ – Deve cercare di fare meglio sotto porta la squadra viola, che potrebbe andare alla ricerca di nuove soluzioni. Si sta scaldando Cutrone.

45′ – Mentre è Traore a lasciare il campo per Berardi.

45′ – Via! Inizia la ripresa col doppio cambio del Sassuolo: fuori Rogerio, ammonito, per Kyriakopoulos…

Finisce qui il primo tempo! Il Sassuolo sta conducendo al Franchi: Fiorentina in svantaggio per 0-2, con i nero-verdi lanciati dalla doppietta di Defrel. Adesso l’intervallo.

45’+3 – Muldur cerca un’incursione centrale, ma il suo tocco è intercettato da Milenkovic. La palla arriva a Traorè, che prova il tiro. Murato sul nascere.

45’+1 – A terra Djuricic. Il serbo è stato travolto da Pezzella su un pallone alto, e adesso fatica a rialzarsi. Dopo qualche secondo, comunque, lo fa. Sarà allungato il recupero.

43′ – Ammonito Pulgar! Defrel stava scendendo centralmente palla al piede, ed il cileno l’ha steso da dietro in scivolata. Giallo inevitabile, ha rischiato Pulgar.

43′ – Lunga azione dei viola, con Pulgar che lancia profondo un pallone nel vuoto. Appena la palla varca la linea di fondo, ecco la seconda ammonizione per i ragazzi di De Zerbi. Giallo a Traore, che ha travolto Ceccherini.

42′ – Sta barcollando la Fiorentina. Sassuolo già sul doppio vantaggio, e quando prende palla Boga sono sempre sudori freddi.

41′ – CHIESA! Alle stelle! Che errore del numero 25, ancora poco freddo sotto porta. Percussione di Ribery a destra, con appoggio centrale che trova il compagno in buona posizione. Controllo e tiro immediato, ma palla colpita male e tiro che termina malamente fuori.

40′ – GOL ANNULLATO A TRAORE! Boga ancora devastante: serve Rogerio, che crossa forte e basso, trovando la zampata di Traore. Quest’ultimo, però, era in fuorigioco.

39′ – CASTROVILLI! Alto! Occasione nitida per il numero 8, servito ad una facile battuta con il destro in area di rigore dal tocco di Ribery. Troppa potenza e palla alta.

37′ – Incredibili le amnesie della squadra di Iachini, che si fa male ancora da una situazione di calcio d’angolo a favore. Dalla sponda di Pezzella su battuta di Ghezzal nasce la ripartenza neroverde. Boga è incontenibile, salta avversari in serie e tocca per Djuricic. Filtrante verdo Defrel, freddo a tu per tu con Dragowski.

35′ – GOL! DEFREL! Il raddoppio del Sassuolo su contropiede da angolo a favore della Fiorentina!

34′ – Ribery si accentra puntando Magnanelli. Va giù nei pressi dell’area ma è tutto regolare. Recupera e percuote Ceccherini, lanciato a rete con un geniale colpo di tacco: controllo malconcio, e recupero difensivo. Angolo.

32′ – Ribery riceve sulla trequarti sul centro-sinistra, alla ricerca di Lirola. Capisce tutto, ed intercetta, Rogerio.

30′ – Intanto si ferma il gioco: cooling break

28′ – Pulgar interviene con vigoria su Rogerio dopo un precedente contatto di Ghezzal ai danni di Locatelli, per cui ha fischiato l’arbitro. Forse un po’ nervosi i giocatori di Iachini.

27′ – Punizione conquistata sul lato sinistro dalla squadra ospite. Si incarica della battuta Traore con un tiro-cross tagliato che termina docile tra le braccia di Dragowski.

25′ – In vantaggio la squadra di De Zerbi, e ora la Fiorentina deve inseguire. Stando a quanto si apprende, tra l’altro, il VAR aveva ripreso a funzionare, quindi gli episodi sarebbero stati esaminati.

24′ – GOL! DEFREL! Apre il mancino e spiazza Dragowski, Sassuolo in vantaggio!

23′ – RIGORE PER IL SASSUOLO! Ghezzal cerca Milenkovic dalla bandierina ma è anticipato da Locatelli. Traore va verticale per Djuricic, atterrato da Castrovilli in area. Chiffi indica il dischetto.

21′ – Ribery combina con Chiesa, che prova la giocata conclusiva in area di rigore ma è fermato da Muldur. Calcio d’angolo.

20′ – Più pericoloso il Sassuolo negli ultimi minuti, fa fatica a costruire invece la squadra di casa.

18′ – BOGA! Primo squillo dell’ex Chelsea, lanciato in velocità da Djuricic. Pezzella lo costringe a calciare di mancino ma il franco-ivoriano incrocia bene, trovando comunque una gran risposta di Dragowski, reattivo a chiudere in tuffo basso.

16′ – Da una punizione sulla trequarti viene portato al cross Ribery. Traversone smorzato, che arriva comodo tra le braccia di Pegolo.

13′ – Lancio verticale dalla difesa a cercare Chiesa, anticipato però da Ferrari. Tocco arretrato di testa verso il portiere Pegolo.

12′ – Traore dalla bandierina, troppo corto. Riesce infine ad allontanare la minaccia la difesa di casa.

9′ – ROGERIO! E Dragowski alza sopra la traversa! Il brasiliano cerca direttamente la porta, con un mancino affilato. Un po’ troppo centrale: risponde presente Dragowski.

8′ – Da segnalare una curiosità: c’è stato qualche tentennamento iniziale da parte di Chiffi nel dare il via alla partita. Il motivo è un difetto di funzionamento alla tecnologia del VAR: la decisione è stata quella di cominciare ugualmente.

6′ – Rallentano il ritmo gli ospiti, provando a raffreddare i bollenti spiriti della Fiorentina. Con anche qualche rischio, come per Chiriches aggredito da Ribery. C’è però il fallo dell’ex Bayern.

3′ – CHIESA! Grande risposta da parte di Pegolo! Palla verticale trovata da Ghezzal sulla corsa del 25 viola, che arriva a tu per tu con Pegolo, non riuscendo però ad angolare abbastanza per battere il portiere nero-verde. Grande risposta.

3- A fine azione ammonito Rogerio, per un fallo iniziale su Lirola. Era diffidato, salterà la prossima.

2′ – Primi palloni che vedono la squadra toscana intraprendente: possesso viola, alla ricerca di spazi nella difesa del Sassuolo.

1′ – Via! Iniziata Fiorentina-Sassuolo. Padroni di casa in maglia viola, ospiti con la seconda maglia a righe orizzontali verdi.

A breve si sfideranno Fiorentina e Sassuolo: due squadre molto vicine in classifiche, con alle spalle risultati altalenanti e partite più o meno convincenti. La Fiorentina necessita assolutamente 3 punti per provare a migliorare la sua posizione in classifica, mentre il Sassuolo potrebbe anche accontentarsi di un pareggio tranquillo. Ecco le formazioni ufficiali:

Fiorentina (3-4-3): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini; Lirola, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Ghezzal, Chiesa, Ribery. All.: Iachini.

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Muldur, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Magnanelli; Djuiricic, Boga; Defrel, Traoré. All.: De Zerbi.

 

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

GILARDINO, Verso la conferma alla Pro Vercelli

Stando a quanto riferisce il Corriere dello Sport, spunta adesso anche Alberto Gilardino, che non è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *