LE PAGELLE DI FIORENTINAUNO, 90′ minuti interminabili.. poche idee e tanta noia: bene Duncan e Ribery.. Chiesa bocciato

Dragowski 6,5: Non un primo tempo eccessivamente complicato per l’estremo difensore viola.. qualche apprensione sul finale con una buona conclusione di Joao Pedro respinta in modo efficace. Un muro il portiere viola al 55’esimo quando mura la conclusione di Nandez. Un minuto dopo ancora Nandez.. ancora Dragowski a chiudere.

Milenkovic 6: Ottime coperture difensive e sempre attento nella marcatura e nel gioco aereo.. prima frazione su buoni livelli. Bene anche nella ripresa contro un Cagliari che fatica a riempire l’area avversaria.

Ceccherini 5,5: Fa fatica nei minuti iniziali.. Joao Pedro e Simeone sono due clienti scomodi soprattutto per quanto riguarda il gioco tra le linee. Migliora nel proseguo della prima frazione accrescendo la sua valutazione. Qualche imprecisione anche nella ripresa ma niente di irriparabile, fortunatamente..

Caceres 6: Mette a disposizione della retroguardia viola la sua esperienza e anche se a volte non è bellissimo da vedere.. è efficace. Nel finale sfiora il colpo del K.O. che avrebbe fatto fare un sussulto lungo un’intera partita.. ma non è serata!

Lirola 5,5: Non particolarmente attivo nella prima frazione di gioco.. in fase difensiva dalle sue parti si fatica di più. In fase offensiva si vede con più continuità ma non è incisivo. Buona occasione al 25’esimo che spreca calciando debolmente. La prestazione dello spagnolo non migliora nella ripresa e lascia il campo anzitempo (Dal 58’esimo Dalbert 5,5: Poco incisivo).

Badelj 5,5: Una partita a sprazzi per il croato viola che serve buone imbucate nel primo tempo ma fa più fatica a reggere il confronto fisico contro la mediana sarda. Nella ripresa pochi minuti poi Iachini preferisce mettere forze fresche in mediana (Dal 58’esimo Pulgar 6: Non toglie e non regala nulla alla gara).

Duncan 6,5: Il migliore in campo nel primo tempo.. bene sia nel suo compito di interdizione ma soprattutto pericoloso nella trequarti avversaria. Il palo colpito al 38’esimo conferma quanto precedentemente detto.. ottima esecuzione che sbatte sul palo interno ma scivola fuori. Sfortunato. Ripresa in calo ma viene premiato grazie ad un costante impegno.

Venuti 6: Buon primo tempo per l’esterno viola sia in difesa che nelle sovrapposizioni offensive.. esce a testa alta palla al piede. Cala nella ripresa ma conserva la sufficienza..

Ribery 6: Buon primo tempo per il talento francese che inventa giocate importanti. Gioca lontano dalla porta ma è sempre il più pericoloso dell’attacco viola. Dispensa assist e accelerare con estrema facilità confermando anche una buona condizione fisica. Nella ripresa la stanchezza si fa sentire anche per il numero 7 che non riesce più ad illuminare (Dal 74’esimo Kouame 6: Subito pericoloso l’ivoriano che di testa mette in difficoltà Cragno. Poi si allinea ai ritmi blandi della gara).

Vlahovic 5: Tra i più negativi del primo tempo.. gioca pochissimi palloni e si fa notare altrettanto poco in area avversaria. Inizio di ripresa sulla falsariga della prima frazione. Oggi poche idee e confuse! (Dal 74’esimo Cutrone: S.V.)

Chiesa 5: Iachini lo sostituisce già al termine del primo tempo.. 45’minuti deludenti per il talento viola che riesce a fare poco. Ammonito dopo soli 9′ minuti per un brutto fallo su Joao Pedro, unica nota lieta la palla per Ribery nel finale della prima frazione.. si supera Cragno. (Dal 46’esimo Ghezzal 6: Sfortunato.. entra e prende due botte che lo obbligano a restare in campo per inerzia)

Iachini 5: Match noioso per una viola che si illumina poco. Chiesa viene bocciato dopo 45’minuti sterili.. Ribery prova ad accendere la luce ma i compagni di reparto non riescono ad accompagnarlo (a tratti lo ostacolano). Il tridente non ripaga.. discutibile la scelta Badelj in mediana e i tanti cambi ravvicinati nella ripresa. Una brutta gara che non lancia buon segnali per il futuro..

Invia il tuo commento