Home / blu / LA REPUBBLICA, Una Fiorentina internazionale: l’ossessione di Commisso

LA REPUBBLICA, Una Fiorentina internazionale: l’ossessione di Commisso

L’idea di far andare la Fiorentina oltre i confini nazionali è una delle dolci ossessioni del nuovo proprietario Rocco Commisso. Su questo argomento leggiamo su La Repubblica che tramite l’amicizia con l’organizzatore dell’International Champions Cup, Charlie Stillitano, i viola sono riusciti ad inserirsi nel vuoto lasciato dalla Roma per far tornare la Fiorentina negli States, dove giocherà con il marchio Mediacom sulle maglie.

Attraverso amici Commisso ha organizzato l’evento di domenica, a Arthur Avenue, nel Bronx. Il posto non è stato scelto a caso: lì è dove Rocco è cresciuto e dove continua a sopravvivere una Little Italy fatta di mercato rionale, ristoranti italiani, vecchie famiglie. In quel clima un po’ anni Cinquanta, Commisso spera di far sentire Chiesa uno di famiglia, e strappargli più di un sorriso.

Leggi Anche

CDS: Pezzella: “Ribery è un fenomeno. Chiesa? Stare nei suoi panni è complicatissimo”

“Ribery è un fenomeno, quando gli avversari arriveranno qui avranno tutti in mente che lo dovranno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *