LA NAZIONE, Addio Chiesa? La Fiorentina ha tre piani per reinvestire il tesoretto

In caso di addio a Federico Chiesa, la Fiorentina avrebbe già le idee chiare su come reinvestire i 60 milioni che dovrebbero arrivare dalla cessione dell’attaccante. Il primo piano porta ad Andrea Belotti, con la Fiorentina che a quel punto avrebbe la forza economica per strappare ai granata il bomber. Se non si arrivasse a Belotti, l’investimento sarebbe doppio: 20 milioni su Nainggolan, e altri venti per l’ex rossonero Piatek. Mentre i restanti 20 servirebbero per saldare il conto per Amrabat in una volta sola. Terza opzione: 20 milioni sempre su Nainggolan, 20 su Spinazzola, e i restanti 20 per Rugani e Fares. A riportarlo La Nazione.

Invia il tuo commento