Home / blu / La Fiorentina pronta per il mercato: trattative per centrocampo e difesa

La Fiorentina pronta per il mercato: trattative per centrocampo e difesa

Come riporta la Nazione, il ko di Thereau costringe la società a rallentare un po’ sul via libera alla cessione di Babacar. E, da ieri, anche a Lo Faso che nelle ultime ore è stato al centro di un sondaggio del Pescara. Volti nuovi, dicevamo. Proprio domani infatti i viola potrebbero ottenere una risposta (dunque positiva) relativa a due operazioni avviate nelle scorse settimane.

La prima è attesa dalla Repubblica Ceca, fronte Slavia Praga, dove Corvino ha identificato in Soucek la prima alternativa a Sanchez, quest’ultimo sempre più vicino all’addio. I termini della trattativa per Soucek sono chiari: prestito fino al prossimo giugno, con diritto di riscatto in favore della Fiorentina da far scattare a giugno per una cifra intorno ai 3,5 milioni di euro.

OPERAZIONE numero due: Antonelli. Nei giorni scorsi è apparso evidente che il Milan non ha alcuna intenzione di frenare il passaggio dell’esterno in maglia viola. Rimanevano da capire le reali intenzioni del giocatore che a quanto pare sarebbe pronto ad ascoltare la proposta della Fiorentina. L’operazione dovrebbe basarsi sulla formula del prestito (sei mesi o un anno e mezzo), con un diritto di riscatto obbligatorio da rispettare da parte della Fiorentina (3 milioni di euro).

Tornando alle operazioni in uscita, per Babacar rimane aperta la strada tutta italiana che può portare l’attaccante al centro di una trattativa con la Roma o con il Sassuolo. Sanchez invece piace soprattutto in Spagna, mentre Lo Faso potrebbe essere mandato a giocare, anche in serie B. Il giocatore, come detto, è nel mirino del Pescara di Zeman.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

SIRIGU, Sirigu a rischio: da Radu a Sepe, Vagnati ne valuta cinque

L’avventura di Salvatore Sirigu in granata potrebbe essere terminata a Ferrara, contro la Spal, dove …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *