KOUAMÈ, Le mosse di mercato più plausibili per il calciomercato che verrà


Christian Kouamè è stato oggetto di qualche fantomatica trattativa di mercato nella sessione invernale. Una sua cessione avrebbe lasciato scoperto un reparto offensivo giàche già grava a interamente sulle spalle di Vlahovic, e l’assenza dell’ivoriano non avrebbe lasciato nemmeno un minuto di riposo al giovane centravanti serbo. Ciò che si evinceva a gennaio tra le pagine dei quotidiani sportivi, è che Kouamé fosse desiderato Dal Crystal Palace, in Premier League, palcoscenico interessante e campionato che negli ultimi ha lanciato numerosi calciatori col suo stesso stile di gioco. Nella finestra di mercato estiva che verrà, sarà necessario valutare se inserirlo nell’organico della prossima stagione oppure cederlo e fare cassa. Indubbiamente la punta ivoriana possiede caratteristiche fisiche di rapidità e tecniche di dribbling davvero notevoli, ma attualmente alla Fiorentina servirebbe un calciatore che riesca ad essere il più complementare possibile al gioco di Vlahovic, cosicché si possa creare un tandem (punta e seconda punta) in cui la forza fisica di uno compensi la rapidità dell’altro. Kouamè è forse ancora troppo acerbo, e una cessione, magari a titolo temporaneo con diritto di riscatto, potrebbe rivelarsi un’ottima soluzione per entrambe le parti.

Invia il tuo commento