GALLI: “La Sampdoria ha un attacco che vale dieci volte quello della Fiorentina”

Giovanni Galli, ex giocatore e dirigente della Fiorentina, ha parlato a Lady Radio della sconfitta ieri a Genova dei viola:

“L’attacco della Sampdoria vale dieci volte quello della Fiorentina. Lo Spezia che ha giocato l’altra sera mi ha fatto alzare in piedi, ho visto calcio vero. In vantaggio 2-0, difendevano aggredendo nell’area di rigore del Milan. Non è il nuovo calcio, è solo il calci. Tornando alla gara di ieri e al tema delle sostituzioni, se Prandelli i giocatori li porta in panchina, significa che sono disponibili.  Ieri è stata giocata una discreta partita ma è stata comunque persa lo stesso. La preoccupazione è capire quando ci sarà la grande prestazione collettiva, non quella dei singoli. Sul gol di Keita io do il 20% delle colpe a Quarta, che è stato inguardabile nel rinviare quel pallone. Poi c’è anche Vlahovic che si abbassa dopo che gliela chiama Dragowski… Il portiere però ha il 50% delle responsabilità perché legge male la situazione e l’uscita, mentre il restante 30% di colpe per me vanno a Vlahovic”.

Invia il tuo commento