FIORENTINA, Un’inizio di programmazione perfetta, questa estate sarà decisiva


Ha detto bene Commisso nell’intervista di oggi: “Firenze è tornata a respirare un’aria di grande fiducia”. Ma non è un caso, perché è pur vero che noi fiorentini ci entusiasmiamo e ci deprimiamo con poco, però, l’arrivo di Gennaro Gattuso unito ai lavori per il centro sportivo sono quello che, dopo diverse delusioni, i tifosi aspettavano da tempo.

Firenze pretende serietà e la pretende per l sua storia calcistica, la sua tradizione e il suo attaccamento che, nonostante tutto, ha sempre dimostrato. E, dopo due anni, in cui nonostante i tanti soldi spesi, sembrava non esserci molto programmazione dietro le azioni dei dirigenti viola, l’arrivo di un allenatore di livello oltreché persona di grande spessore a maggio merita l’entusiasmo che sta ricevendo.

Invia il tuo commento