FIO-PAR, Come le due squadre arrivano alla sfida di domenica

Prandelli dovrà rinunciare al difensore brasiliano Igor e a Gaetano Castrovilli, entrambi usciti malconci dalla partita con la Roma, oltre che a Franck Ribery, squalificato. L’attaccante francese dovrebbe essere sostituito dal connazionale Valentin Eysseric mentre Biraghi agirà sulla sinistra al posto di Igor: a centrocampo invece, al posto del numero 10 dei viola, agiranno Bonaventura (appena tornato in gruppo) o Borja Valero, con l’italiano in vantaggio. Per il resto dovrebbe essere confermata la squadra scesa in campo all’Olimpico martedì scorso, con Vlahovic centravanti e Martinez Quarta titolare al fianco di Pezzella e Milenkovic. Archiviato il ko con l’Inter, il Parma è chiamato a quella che rappresenta per davvero l’ultima chance di lottare per mantenere la categoria, contro la Fiorentina. Vista la buona prestazione del Tardini contro la capolista, D’Aversa potrebbe confermare un gran numero di titolari, con giusto un paio di accorgimenti davanti e in attacco. Davanti a Sepe, potrebbero cambiare i terzini, con Bani e Pezzella al posto di Osorio e Gagliolo, con l’argentino Valenti al fianco di Gagliolo che potrebbe tornare al centro della difesa. A centrocampo difficile ipotizzare qualche cambio dopo le buone risposte della sfida contro l’Inter: insieme ad Hernani, conferme per Brugman e Kurtic. Nel tridente, Kucka ancora ad agire da riferimento centrale, con Karamoh e Mihaila ai suoi lati.

Invia il tuo commento