FILIPE LUIS: “Chiesi a Salah perchè andasse alla Fiorentina. Lui mi rispose così…”

Il difensore brasiliano Filipe Luis, oggi al Flamengo ma ex-compagno di squadra nel 2014 di Momo Salah al Chelsea, ha ripercorso al Guardian i giorni precedenti al trasferimento dell’egiziano in viola. Questo il suo commento:

Il potenziale di Salah? Già a quei tempi mi faceva soffrire in allenamento, era come Messi. Quando è andato alla Fiorentina gli dissi: ‘Perché vai, Momo? Questo è il Chelsea’. E lui mi rispose semplicemente: ‘Ho bisogno di giocare’. A quel punto pensai che Salah fosse bravo; non si trasferì per soldi o per vincere di più, voleva solo dimostrare il suo valore”.

 

Invia il tuo commento