EX VIOLA, Sottil multato per 12 espressioni blasfeme pronunciate durante la gara con la Reggina

Andrea Sottil, ex giocatore della Fiorentina ed attuale tecnico dell’Ascoli è stato multato dalla FIGC 1250 euro dopo la gara contro la Reggiana per aver proferito espressioni blasfeme per ben 12 volte. Questo il comunicato pubblicato sul sito della Federcalcio: “Andrea Sottil, allenatore della società Ascoli 1898 FC SpA all’epoca dei fatti, in violazione dell’art. 4, comma 1, e dell’art. 37 del Codice di Giustizia Sportiva, per avere, nel corso della gara Reggiana-Ascoli del 14 febbraio 2021, durante lo svolgimento della gara, pronunciato ripetutamente, per circa 12 volte, espressioni blasfeme”.

Invia il tuo commento