EX-VIOLA, Santiago Silva: “Presunta accusa di doping? Non mi faranno smettere così”

Nelle scorse ore l’ex-attaccante viola Santiago Silva ha dichiarato ai microfoni di ESPN il disappunto verso la squalifica avuta nel 2019 per doping, dovuta ad un alto livello di testosterone trovatogli nel corpo. Queste le sue parole:

“Andrò in pensione quando ne avrò voglia, non mi faranno ritirare dal calcio così. Sono convinto, mi conosco “

Dunque l’attaccante non si arrende e a 40 anni si sente ancora un giocatore a tutti gli effetti. Resta comunque in attesa di una risposta al suo ricorso, in modo che possa ufficialmente tornare in campo.

Invia il tuo commento