EX VIOLA, Rebic: Il rosso gli costa caro. Salterà la sfida contro la sua ex squadra

Poteva essere la gara di Ante Rebic. E invece l’attaccante croato del Milan, subentrato nel secondo tempo della sconfitta contro il Napoli, si è fatto espellere per una parola di troppo nei confronti del direttore di gara (quest’ultimo, comunque, giudicato insufficiente da quasi tutti gli osservatori). Così, il voto più alto sui quotidiani sportivi è il 5 del Corriere dello Sport: “Perché apre bocca? Fra l’altro sta bene e si vede”. Si scende a 4,5 sulle pagine de La Gazzetta dello Sport: “L’espulsione per proteste mentre il Milan cerca la rimonta è imperdonabile”. Per chiudere col 4 di Tuttosport: “Entra e dà la scossa. Peccato rovini tutto”. L’ex Fiorentina salterà dunque la gara contro la sua ex squadra.

Invia il tuo commento