EX VIOLA, Chiarugi: “Parlare ora di allenatore può togliere concentrazione. Kouame doveva essere mandato a giocare”

L’ex giocatore della Fiorentina Luciano Chiarugi, nel corso di un intervento ai microfoni di TMW News, ha parlato anche della squadra viola. Queste le sue parole sul futuro: “Sentir parlare ora di Sarri o Gattuso non credo sia una cosa positiva. Anche per i giocatori ascoltare cose di questo genere potrebbe far perdere un po’ di concentrazione. Certo, ci sono dieci punti ora di vantaggio sulla terzultima e la partita con l‘Udinese potrà essere affrontata con una serenità diversa”. E sulla partita contro lo Spezia: “Dopo un primo tempo inguardabile, nella ripresa con i cambi è stata una bella Fiorentina, anche con Eysseric che ha preso il posto di un Kouame che a mio parere doveva esser mandato a giocare e poi eventualmente ripreso. Ho fiducia ovviamente anche in Vlahovic, ha voglia e i suoi 9 gol dicono tanto anche per la classifica”.


Invia il tuo commento