EUROPA LEAGUE, L’Uefa apre inchiesta su Stella Rossa-Milan. Questi i motivi

Secondo quanto riportato da Sky la UEFA ha aperto un’inchiesta riguardo la sfida di Europa League tra Stella Rossa e Milan che si è giocata a Belgrado lo scorso 18 febbraio. Ad annunciarlo è la stessa federazione con un comunicato apparso sul proprio sito, questo il contenuto:

“In conformità con l’Articolo 31 (4) del Regolamento Disciplinare UEFA, un Ispettore Etico e Disciplinare è stato nominato oggi per condurre un’indagine disciplinare sugli incidenti verificatisi durante la partita dei sedicesimi di finale di UEFA Europa League tra Stella Rossa e AC Milan (2 -2), giocata il 18 febbraio 2021 in Serbia. Le informazioni su questo argomento saranno rese disponibili a tempo debito”

Nel comunicato non vengono specificati i motivi che hanno portato a questa decisione, ma l’emittente immagina che l’indagine sia dovuta agli insulti razzisti ricevuti da Zlatan Ibrahimovic (in panchina per tutta la gara) da parte di alcuni tifosi della Stella Rossa.

 

 

Invia il tuo commento