Home / Esclusive / ESCLUSIVA F1, È nata una start-up che lavora sulla digitalizzazione dei processi nel calcio. Bassilichi: “Il digitale per semplificare la gestione di una società”
Sporteams - Luca Bassilichi

ESCLUSIVA F1, È nata una start-up che lavora sulla digitalizzazione dei processi nel calcio. Bassilichi: “Il digitale per semplificare la gestione di una società”

A margine dell’evento StartupItalia organizzato presso la Stazione Leopolda in collaborazione con Confartgianato Firenze, Luca Bassilichi ideatore di Sporteams, giovane start-up nata sul territorio fiorentino. Queste le sue parole raccolte in esclusiva da FiorentinaUno:

Come nasce questa start-up? “Nasce da un’intuizione mia e di Alessandro Barucci, consigliere di A.S.D. Belmonte, resa possibile grazie ad un team di ragazzi che hanno messo a disposizione le loro competenze. Ci rendemmo conto di quanto fosse indietro il sistema della associazioni sportive. Digitalizzando alcuni processi sarebbe stato molto più semplice gestire una società. Abbiamo pensato che sarebbe stata una grande occasione per dare un contributo a innovare un sistema che altrimenti sarebbe destinato a spegnersi. Siamo passati quindi da una idea più artigianale ad un percorso imprenditoriale vero e proprio. Abbiamo prima raccolto idee, forze, capacità con HTvalue, società che si occupa di consulenza digitale, poi ci siamo resi conto della necessità di fare il salto di qualità e abbiamo creato dunque una start-up innovativa che necessitava di fondi e soci con una prospettiva triennale ambiziosa”.

Cosa ti ha fatto pensare che servisse un sistema del genere? Quali società si sono rivolte a Sporteams? “C’è la consapevolezza che oggi una asd è a tutti gli effetti una piccola impresa che quindi ha bisogno di essere gestita in maniera professionale. Per far questo occorre digitalizzare il rapporto con Ministero, con l’ASL, con il CONI e con le scuole da una parte e attività commerciali locali dall’altra. La app che abbiamo sviluppato permette di profilare i propri associati e semplificare la gestione e l’organizzazione della società sportiva. Ad oggi hanno aderito del territorio fiorentino Belmonte, Floria, Sporting Arno, Ludus, Cattolica e a livello toscano Pisa, Sporting Pietrasanta e Cuoiopelli. Non solo calcio: ci siamo aperti anche al volley grazie alla Savino del Bene. Questo ci ha dato forza permettendoci di ampliare i nostri orizzonti a livello nazionale e alzare notevolmente l’asticella”.

Cosa avete intenzione di fare per continuare nel percorso? “Intanto vorrei ringraziare LND Toscana (Lega Nazionale Dilettanti ndr) in primis Paolo Mangini e Fabio Angelini che hanno avuto la lungimiranza di credere nel nostro progetto intuendo l’importanza della digitalizzazione dei processi nelle strutture sportive per tutte le pratiche amministrative e burocratiche a partire da programmazione gare e gestione referti. A breve lanceremo una nuova versione della app rinnovata nella sua veste grafica”.

 

 

 

Leggi Anche

MONTELLA: “Squadra stanca. Chiesa gioca col Benfica. Il mercato…”

Da New York, Vincenzo Montella ha parlato così nella conferenza stampa di ICC: ”La squadra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *