Home / Esclusive / ESCLUSIVA F1, Quella stagione divisa tra aeroplanino e Fiorentina, Emiliano Bonazzoli: “Montella, quanti scherzi negli spogliatoi. A Firenze riporterà il bel gioco. La Coppa Italia…”

ESCLUSIVA F1, Quella stagione divisa tra aeroplanino e Fiorentina, Emiliano Bonazzoli: “Montella, quanti scherzi negli spogliatoi. A Firenze riporterà il bel gioco. La Coppa Italia…”

Emiliano Bonazzoli, nel giro di una stagione, precisamente la 2008-09, ha diviso l’anno tra la Firenze passata e futura. L’ex attaccante si è ritrovato per 6 mesi a giocare in squadra con Vincenzo Montella, che decise allora di ripartire con la maglia doriana. La seconda parte della stagione, Bonazzoli la passò in viola. In occasione del ritorno dell’aeroplanino alla guida della Fiorentina siamo andati ad intervistare in esclusiva Emiliano per farci raccontare i suoi pensieri sul ritorno di Montella: “Oltre ad essere un grande giocatore che dava mano ai giovani era un anche un uomo di spogliatoio. Con lui non mancavano mai risate e scherzi, sapeva mettersi al servizio della squadra in tanti modi. Sui ricordi che ha lasciato a Firenze nella prima esperienza Bonazzoli è chiaro: “Ricordo la sua prima Fiorentina, giocava molto bene. La società ha puntato su un allenatore che conosce e sa quello che può dare, una persona preparata – prosegue- adesso Vincenzo dovrà conoscere questi calciatori, anche se sono convinto che continuerà sulla strada del bel gioco, rimanendo coerente alle sue idee. Le dimissioni di Pioli ed il ritorno dell’aeroplanino rappresentano una nuova occasione per ripartire, sia per il club che per l’ex attaccante di Roma e Samp: ” Calciatori e mister avranno voglia di riscatto e cambiare un po’ l’andamento della stagione. Montella, conoscendolo, avrà una gran voglia di ripartire dopo gli esoneri di Milan e Siviglia, la piazza di Firenze, che l’ha già visto come protagonista può essere l’ideale. I giocatori, dalla loro, proveranno a sfruttare il cambio di allenatore per finire dignitosamente la stagione, troppo altalenante fino ad oggi.” Un’annata contraddistinta dalla discontinuità, però c’è ancora quella semifinale di Coppa Italia da giocare a Bergamo. “I giochi sono ancora aperti, Montella può giocarsi la finale. Ormai i punti per raggiungere l’Europa passando per il campionato sono troppo pochi, sono sicuro che sfrutteranno questa chance al massimo.” Parola di Bonazzoli

 

Articolo di Vincenzo Pennisi

 

 

 

Leggi Anche

FOCUS LIVE, Mertens cade in area. Massa indica il dischetto

Serie di rimpalli in area di rigore della Fiorentina. Palla che passa a Mertens che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *