Home / Calciomercato / DRAGOWSKI, Distanza con il club per il rinnovo

DRAGOWSKI, Distanza con il club per il rinnovo

La Fiorentina ha annunciato i programmi per la porta. “Il titolare sarà Dragowski”. Dopo sei mesi ad alti livelli ad Empoli, il polacco è considerato il numero uno per la porta, anche in virtù dell’addio di Alban Lafont, direzione Nantes. Questo però conduce a una richiesta di rinnovo, con il contratto ora bloccato al 30 giugno del 2022 e uno stipendio basso – poco meno di 400 mila euro – per la categoria.

La richiesta dell’entourage, oltre a rassicurazioni sul ruolo, è quella di ottenere un ingaggio in linea con la media dei portieri della Serie A. La proposta viola è ferma su cifre decisamente più basse, poco oltre i 500 mila euro, tanto che potrebbero esserci delle nubi all’orizzonte, se non venisse presentato un aumento sostanziale.

Anche perché la Fiorentina vorrebbe una cifra davvero importante per lasciarlo andare, nell’ordine dei soldi spesi dalla Sampdoria per Emil Audero. Per questo le parti hanno deciso di aggiornarsi nuovamente oggi. Gli altri nomi per la porta, da Perin a Viviano, hanno ingaggi superiori ai 2 milioni di euro

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

A Udine per chiudere il discorso

La psicosi da coronavirus contagia pure il mondo del pallone. Dopo i giocatori del Ludogorets …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *