DIRITTI TV, DAZN respinge l’offerta da 500 milioni di Sky. La A per ora resta solo in streaming


Sfuma in poche ore il possibile colpo di scena sui diritti tv per la serie A. DAZN ha infatti rifiutato l’offerta da 500 milioni di euro avanzata a Sky ieri, per avere nel proprio bouqet un canale satellitare di DAZN e la disponibilità dell’app di DAZN su Sky Q. Secondo le fonti consultate da Bloomberg, però, DAZN avrebbe ribadito l’intenzione di portare avanti il proprio progetto assieme al gestore telefonico Tim, con cui ha un accordo di esclusiva. Per i diritti tv della serie A delle prossime tre stagioni, Dazn si è aggiudicata l’asta della Lega Calcio per 2,5 miliardi di euro, investendone uno in tecnologia proprio assieme a Tim. L’offerta di Sky, riporta inoltre Calcio e Finanza, sarebbe stata ritenuta tardiva.

Invia il tuo commento