DI CHIARA: “Prandelli non si è sentito protetto dalla società”

L’ex-viola Alberto Di Chiara è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per parlare della situazione viola, dopo la notizia shock di oggi. Queste le sue parole:

“Le critiche è inevitabile che si spostino contro altri e non verso Prandelli. Queste dimissioni arrivano dopo qualche dichiarazione strana che potevano essere anche degli indizi. Se non è un problema di salute, come credo, i responsabili sono da riscontrare altrove quindi in società. Probabilmente non si è sentito protetto dalla società in un momento così delicato. Qualcosa che non quadra, visti anche i tanti calciatori che sono voluti andare via a gennaio, c’è di sicuro”.

 

Invia il tuo commento