Home / blu / DAINELLI, “Se la Juve ci prende alla leggera gli facciamo perdere la voglia di vincerla”

DAINELLI, “Se la Juve ci prende alla leggera gli facciamo perdere la voglia di vincerla”

Il supervisore dell’area tecnica Viola Dario Dainelli è intervenuto a Radio Bruno alla vigilia di Fiorentina-Juventus, partendo da Franck Ribery: “È un ragazzo umile, positivo e ha trasmesso subito all’ambiente entusiasmo e professionalità. Ha un modo di fare trascinante: fa tutto al massimo ma con il sorriso. In più, per tutti è un personaggio con un nome importante quindi aveva creato un po’ di apprensione all’inizio invece il suo inserimento è stato perfetto. Vuole vincere, fare la giocata e far dare il massimo a chi gli è accanto”.
Su Fiorentina-Juventus: “La presenza di Franck ti dà una marcia in più. Chi ha la sua esperienza non può che aiutarti in una partita del genere. Io se penso a quella partita non ho un’immagine della partita giocata, perché è tutta la settimana che ti resta dentro. Tutte le persone che incontri ti fanno un segno e ti danon un incoraggiamento: la preparazione è bellissima e quando arrivi al campo non vedi l’ora che inizi”.
Sul costruire un gruppo: “Un po’ di tempo ci vuole sempre e visto il cambiamento di proprietà ce ne vorrà ancora di più. Oggi ne parlavo con i ragazzi: è il primo giorno in cui siamo stati tutti presenti. È folle che il mercato sia aperto così tanto ma la situazione è questa. Partiamo da un gruppo di ragazzi che umanamente sono bravi davvero: tanti, se non tutti, sono eccezionali. Questo accelera le cose. Poi un po’ di tempo e i risultati aiuteranno a creare gruppo ancora di più. Questo inizio di campionato non ci ha dato una mano ma adesso siamo tutti e si farà sicuramente bene”.
Su Cristiano Ronaldo: “C’è poco da dire su quel ragazzo… Si tratta di un campione assoluto, i difensori dovranno agire di reparto. Bisogna che ognuno riesca a sopperire alle mancanze degli altri. Questo è il fondamento. Però c’è da dire che davanti a campioni così hai voglia di sfidarli, almeno per me era così”.
Sugli avversari: “Se ci prendono con leggerezza gli facciamo perdere la voglia di vincere…”.

Leggi Anche

VIGNOLA: “Contro i viola tante variabili negative ma nessuna giustificazione”

“Tante variabili hanno influito negativamente. Non c’è dubbio che il clima abbia influito negativamente, ma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *