COSMI: “Dopo Torino pensavo ci fosse una svolta ma così non è stato. Due punte? Prandelli sta cercando di fare il meglio con ciò che ha”

Serse Cosmi, noto allenatore, ha parlato ai microfoni di Lady Radio sulla situazione della Fiorentina. Queste le sue parole:

“Dopo la partita contro la Juventus pensavo potesse esserci una svolta ma così non è stato. Vuol dire che ci sono problemi strutturali più profondi che neanche il mercato può stravolgere. Sui due attaccanti? Prandelli ha giocato spesso con due punte, ciò che conta sono le caratteristiche, oggi un tecnico deve cercare di tirare fuori il meglio da ciò che ha. Davanti ha Vlahovic, prima avevano Cutrone. Non ci sono alternative ma giocatori come Ribery, Castrovilli e Bonaventura che devono dare equilibrio e qualità”

 

Invia il tuo commento